Le zeoliti: minerali, località, documentazione

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
franco
Messaggi: 2955
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » gio 18 feb, 2021 11:06

A Colle Fabbri, i cristalli di phillipsite-Ca si presentano in modo assai vario. Ecco un altro esempio: un aggregato simile a "covone" di cristalli di phillipsite-Ca, geminati in a forma di croce,con rientranze. Questo modo di aggregarsi non l'ho trovato nè sull'Atlas der Krystallformen, nè sul libro delle zeoliti del Tschernich. C'è solo un esempio su Mindat. La matrice è costituita da "melilite group" color arancio e da 'Clinopyroxene Subgroup' verde scuro. https://www.mindat.org/photo-1125083.html

franco
Messaggi: 2955
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » ven 19 feb, 2021 9:22

Ancora Colle Fabbri. epitassia parziale di cristalli di phillipsite-Ca su cristallo di 'gismondine' (0,8 mm), cresciuto su cristalli tabulari, sottili di phillipsite-Ca di prima generazione. Da notare, in particolare sul cristallo di 'gismondine' in alto a sinistra la linea incavata tra le due facce triangolari, che indica come il cristallo di 'gismondine', come pure quello al centro della foto, sia geminato. https://www.mindat.org/photo-1125282.html

franco
Messaggi: 2955
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » lun 08 mar, 2021 10:17

Un classico dalla località tipo della cava Vispi, Pian di Celle, Perugia, intreccio di cristalli tabulari, geminati, incolori, di willhendersonite con 'phlogopite' bruno rossiccia. https://www.mindat.org/photo-1129107.html.

franco
Messaggi: 2955
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » dom 21 mar, 2021 11:10

Dalla stessa località precedente, aggregato di cristalli incolori e trasparenti di chabazite-(Ca), largo 1,2 mm, con durezza superiore a quelli di calcite, su fluorophlogopite bruno rossiccio. https://www.mindat.org/photo-1131690.html.

franco
Messaggi: 2955
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » ven 09 apr, 2021 10:46

Da Colle Fabbri, aggregati larghi al massimo 1,1 mm, simili a fiori, di geminati di cristalli bianchi, prismatici, di phillipsite-Ca, su cristalli marroni di "melilite". In questa località questa zeolite assume varie forme: questa è la meno frequente. https://www.mindat.org/photo-1135557.html.

franco
Messaggi: 2955
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » lun 12 apr, 2021 11:45

Sempre da Colle Fabbri, cristalli pseudo-cubici, incolori, trasparenti, di chabazite-(Ca), aggregati in parte per compenetrazione e in parte per rotazione, largo 1,1 mm, su "melilite" bruno rossiccia, con grumi e sferette bruno chiaro di calcite. https://www.mindat.org/photo-1136410.html
La seconda foto raffigura lo stesso aggregato, visto da altra prospettiva. https://www.mindat.org/photo-1136411.html

aletaglia
Messaggi: 2468
Iscritto il: mer 15 ott, 2008 11:54
Località: monza

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da aletaglia » lun 12 apr, 2021 21:14

https://www.mindat.org/photo-441603.html -cristalli pseudo-cubici,arancioni, di chabazite, aggregati per compenetrazione, su smectite dalla cava Bagattei, San Giovanni Ilarione, Verona
Alessandro





Socio AMI n.388
Socio IVM
http://www.mindat.org/user-12916.html#2_0_0_0_0__

franco
Messaggi: 2955
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » mar 13 apr, 2021 13:08

Ancora Colle Fabbri. Un geminato molto complesso di "phillipsite " (secondo me è ancora phillipsite-(Ca), ma non essendo analizzato ed essendo possibile l'harmotome è meglio stare sul termine del sottogruppo) di cristalli incolori e trasparenti, su "mellilite". Dovrebbe trattarsi di un geminato secondo la legge Stemple, composto da geminati secondo la legge Marburg con rientranze. E' largo 2 mm. https://www.mindat.org/photo-1136628.html

Avatar utente
Franco Bonino
Messaggi: 122
Iscritto il: mar 29 gen, 2013 23:47
Località: Ivrea (TO)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da Franco Bonino » dom 18 apr, 2021 14:12

Una bella Cabasite-Ca di colore giallino, Cava Tomaino a Traversella (TO). Colorazione meno comune rispetto ai campioni incolori.
https://www.mindat.org/photo-1137647.html

franco
Messaggi: 2955
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » lun 17 mag, 2021 8:47

A sinistra della foto, due cristalli di analcime con prevalenza di facce di cubo e minori facce di trapezoedro. Al centro della foto un cristallo più grande di analcime, trasparente e incolore, di abito complesso, con sviluppo non proporzionato di facce, largo 1,3 mm (in altre parole, non ci ho capito un gran che). In alto, cristalli bianchi di calcite. Proviene dalla cava Vitiello, complesso Somma-Vesuvio e poi dalla cantina della cara Imma. https://www.mindat.org/photo-1142606.html.

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7511
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da Massimo Russo » lun 17 mag, 2021 9:10

Si queste analcimi sono estremamente complessi.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

franco
Messaggi: 2955
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da franco » gio 20 mag, 2021 20:27

Trasparenti. incolori, geminati per penetrazione di cristalli romboedrici, un poco schiacciati, di chabazite-K, largo 0,8 mm, con inclusi aghi neri di vonsenite, cresciuti su cristalli prismatici incolori di phillipsite-K. Da Vallerano, Roma. https://www.mindat.org/photo-1143309.html.

Ferdinando Giovine
Messaggi: 373
Iscritto il: sab 27 apr, 2013 13:32

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da Ferdinando Giovine » ven 21 mag, 2021 6:18

Franco Bonino ha scritto:
dom 18 apr, 2021 14:12
Una bella Cabasite-Ca di colore giallino, Cava Tomaino a Traversella (TO). Colorazione meno comune rispetto ai campioni incolori.
https://www.mindat.org/photo-1137647.html
Io non ho mai avuto abbastanza materiale per analizzare le due chabaziti di Brosso/Traversella, ma secondo me quella giallina e quella trasparente sono due cose diverse

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7511
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da Massimo Russo » ven 21 mag, 2021 8:11

Non credo siano differenti, solo che quelle gialline forse presentano impurezze di ferro. Lo stesso vale per le thomsoniti del Mante Somma che raramente si presentano gialline

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Ferdinando Giovine
Messaggi: 373
Iscritto il: sab 27 apr, 2013 13:32

Re: Le zeoliti: minerali, località, documentazione

Messaggio da Ferdinando Giovine » ven 21 mag, 2021 10:27

Massimo Russo ha scritto:
ven 21 mag, 2021 8:11
Non credo siano differenti, solo che quelle gialline forse presentano impurezze di ferro. Lo stesso vale per le thomsoniti del Mante Somma che raramente si presentano gialline

Massimo
Massimo, le giallo/crema raggiungono dimensioni molto maggiori di quelle incolori che sono sempre piccoline. Al momento io le tengo separate perchè non è rara in altri siti la presenza di più tipi di varie zeoliti nello stesso identico luogo.. Andrebbero analizzate entrambe con numerosi campioni per escludere che siano diverse anche chimicamente

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti